Ri.Do

la nuova antenna bikejoring e scooter dog

Gennaio 2015

Ri.Do
la nuova antenna bikejoring e scooter dog

A cura di Alfredo Colombo
Socio AIM

Le prime avvisaglie di una rivoluzione nel mondo del bikejoring sono nate durante le mie vacanze a Borno quando le strade di due matti “”Edo e Rinaldo”” quasi per caso si sono incrociate.
Incominciarono le prime idee sulle necessità della maggior parte dei musher e chi più di Rinaldo Marioli con la sua grande esperienza poteva sapere ciò di cui un musher avrebbe avuto bisogno.
Dopo un bella uscita di gruppo ci ritroviamo al bar per un aperitivo e li incominciamo con i primi scarabocchi su dei fogli di carta con l’idea sin da subito di creare un’antenna semplice funzionale e non invasiva .
Tornato a casa con l’aiuto dell’amico Marco nella sua officina incominciamo a dare un senso  a tutti quei fogli, prepariamo svariati tipi di supporti da provare,  a questo punto mancavano le antenne vere e proprie,  allora via alla ricerca fino a che troviamo un’artigiano paziente che ci prepara svariati modelli campione , il tutto doveva essere pronto per il trofeo altopiano del sole che si svolgeva a fine settembre a Borno .


 
Il tempo stringeva ma alla fine eravamo pronti per i primi test, che non nascondo hanno evidenziato come giusto che sia alcune lacune, ma prontamente si ritorna in officina modifiche su modifiche siamo quasi al top,  da qui incominciamo i test seri grazie a Rinaldo Marioli e Diego Buranello che montano i prototipi Ri.Do e  incominciano  a maltrattarli, allenamenti su allenamenti con tre siberian husky  fino a portarla al suo debutto nella gara di Tarvisio, da qui tornano con un notevole bagaglio d’informazioni  tecniche per rendere Ri.Do la regina assoluta delle antenne per bikejoring. Seppur distanti io e Rinaldo ci sentivamo a notte inoltrata per confrontare altri scarabocchi inviati via whazap durante le pause lavoro perchè si voleva e si doveva togliere gli ultimi ostacoli per rendere l’antenna smontabile senza usare chiavi e rendere il suo attacco universale per qualsiasi bike con attacco manubrio headset .  Grazie a tutte le aziende artigiane che hanno collaborato a questo progetto ora possiamo dire che ce l’abbiamo fatta ..
Rinaldo.eDo è ora una bellissima realtà.
Ufficialmente l’avventura di Ri.do è iniziata nel campionato europeo in francia dove a farla debuttare sono stati Ilaria Gaffuri cat bikejoring 1 dog  e Marco Gabossi cat. Scooter 2 dog
Realizzata interamente in acciaio, dal peso contenuto, non intralcia minimamente i fili, smontabile senza l’uso di chiavi per far si che si può togliere velocemente quando non serve ,così da poter caricare in macchina  oppure per usare la bike normalmente..
Chiunque fosse interessato
può contattare Cicli Colombo via mail magnagobike@yahoo.it
tel 3356926519
oppure alla pagina facebook Ri.Do antenna bikejoring
scritto da
Colombo Alfredo
PER QUALSIASI INFORMAZIONE SULLA Ri.Do

Referente
Alfredo Colombo e Rinaldo Marioli